INFLAZIONE - UN ELEMENTO DA CONSIDERARE MOLTO ATTENTAMENTE

14-03-2019

 

I seguenti grafici fanno parte di una interessante pubblicazione dell’Istituto di Ricerca di Credit Suisse “Summary edition Credit Suisse global investment returns – Yearbook 2019”.

Il periodo considerato è: 1900-2018

Nel grafico di sinistra sono riportati i rendimenti del mercato finanziario statunitense: Azioni (azzurro), Obbligazioni con scadenza superiore ai 10 anni-Bonds (blu), Obbligazioni con scadenza di 1 anno-Bills (celeste chiaro) e l’andamento dell’inflazione (grigio). Nei 119 anni presi in considerazione, le Azioni hanno registrato un rendimento medio annuo del 9,4%, i Bonds del 4,9%, i Bills del 3,7% e l’inflazione media annua è stata del 2,9%. Sono numeri piuttosto noti, che non sorprendono. Ma non sono questi ad interessarci qui.

Nel grafico di destra gli stessi valori, ma al netto dell’inflazione (che, infatti, nel secondo grafico non compare). Per esempio, il rendimento medio annuo delle Azioni, al netto dell’inflazione, passa da 9,4% a 6,4% all’anno.

Una differenza del 3% sembra poca cosa.

Ma la vera sorpresa arriva quando si cumulano tali rendimenti anno dopo anno, componendo i risultati. Un dollaro ipoteticamente investito in azioni nel 1900 sarebbe diventato $ 44.663, applicando un rendimento del 9,4% all’anno per 119 anni; lo stesso dollaro, al netto dell’inflazione, sarebbe invece diventato $ 1.521!!! In altri termini, un rendimento medio annuo superiore solamente del 3% (9,4 – 6,4) porta ad un capitale finale (dopo 119 anni) quasi 30 volte più grande. Ovvero il “potere corrosivo” dell’inflazione ha l’effetto di mangiarsi una buona fetta dei rendimenti. È un po' come impostare la rotta per un lunghissimo viaggio: se all’inizio del percorso si sbaglia rotta anche di un solo grado, il punto di arrivo finale potrebbe essere incredibilmente lontano da quello previsto.

Di conseguenza l’investitore, nella progettazione/esecuzione del suo piano finanziario, dovrebbe tenere in considerazione MOLTO MOLTO ATTENTAMENTE l’effetto dell’inflazione futura!!!

 

 

Leggi il documento in Pdf

Inflazione - Un elemento da considerare molto attentamente (14.03.2019)

 



Iscriviti alla newsletter

Cerchi consigli utili per i tuoi investimenti?

Richiedi un contatto

Come possiamo aiutarti? *